Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES POLICY

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze.Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul browser; ti ricordiamo che quest'opzione potrebbe limitare molte delle funzionalità di navigazione del sito.

Istruzioni disabilitazione cookies dai browsers

Se si utilizza Internet Explorer
In Internet Explorer, fare clic su "Strumenti" poi "Opzioni Internet". Nella scheda Privacy, spostare il cursore verso l'alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentire a tutti i cookie, e quindi fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Firefox
Vai al menu "Strumenti" del browser e selezionare il menu "Opzioni" Fare clic sulla scheda "Privacy", deselezionare la casella "Accetta cookie" e fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Safari
In Browser della votazione, selezionare il menu "Modifica" e selezionare "Preferences". Clicca su "Privacy". Posizionare l'impostazione "cookies Block" sempre "e fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Google Chrome
Fai clic sul menu Chrome nella barra degli strumenti del browser. Selezionare "Impostazioni". Fare clic su "Mostra impostazioni avanzate". Nella sezione "Privacy", fai clic sul pulsante "Impostazioni contenuti". Nella sezione "Cookies", selezionare "Non consentire ai siti per memorizzare i dati" e di controllo "cookie di blocco e di terze parti i dati sito", e quindi fare clic su OK.

Se usi un qualsiasi altro browser, cerca nelle Impostazioni del browser la modalità di gestione dei cookies.

Cosa sono i cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono automaticamente posizionati sul PC del navigatore all'interno del browser. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l'utente visita il sito.

Gestione dei cookie

Cookie tecnici

  • Attività strettamente necessarie al funzionamento

Questi cookies hanno natura tecnica e permettono al sito di funzionare correttamente. Ad esempio, mantengono l'utente collegato durante la navigazione evitando che il sito richieda di collegarsi più volte per accedere alle pagine successive.

  • Attività di salvataggio delle preferenze

Questi cookie permettono di ricordare le preferenze selezionate dall'utente durante la navigazione, ad esempio, consentono di impostare la lingua.

  • Attività Statistiche e di Misurazione dell'audience

Questi cookie ci aiutano a capire, attraverso dati raccolti in forma anonima e aggregata, come gli utenti interagiscono con i nostri siti internet fornendoci informazioni relative alle sezioni visitate, il tempo trascorso sul sito, eventuali malfunzionamenti. Questo ci aiuta a migliorare la resa dei nostri siti internet.

Cookies tecnici atti al corretto funzionamento di servizi terzi

Questi cookie ci permettono di monitorare le performance del sito. Qui di seguito l'elenco dei servizi utilizzati e i link alle rispettive pagine di privacy policy.

Google Maps

Cookie tecnico strettamente necessario

Cookie di social media sharing

Questi cookie di terza parte vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito. In particolare permettono la registrazione e l'autenticazione sul sito tramite facebook e google connect, la condivisione e i commenti di pagine del sito sui social, abilitano le funzionalità del "mi piace" su Facebook e del "+1" su G+. 
E' possibile disabilitare l'uso dei cookies di social media sharing attraverso i link qui di seguito.

Facebook

privacy policy

G+

privacy policy

Twitter

privacy policy


In ogni momento potete esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali tra i quali accedere alle informazioni che Vi riguardano e chiederne l'aggiornamento, la rettificazione e l'integrazione, nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco solo qualora i medesimi vengano trattati in violazione alla legge. Per questa ed altre richieste rivolgetevi a regolazione@ticinoconsorzio.it

I grandi canali irrigui

Il Canale Villoresi (dal nome dell'ingegnere che lo progettò) ricalca le orme di un antico tracciato (detto "il Panperduto") non menzionato nelle cronache, ma di cui parlano gli imponenti scavi ancora riconoscibili da Castano al cimitero di Arconate, a testimonianza dell'immane sforzo compiuto in epoche remote nel tentativo di utilizzare le preziose acque del Ticino. Iniziato nel 1882, tre anni dopo la morte del progettista, il canale Villoresi venne completato nel 1887 sotto la direzione del figlio del progettista, Luigi, per portare l'irrigazione nella zona a nord di Milano compresa tra il Ticino e l'Adda. Il canale è derivato dal Ticino nei pressi di Somma Lombardo, in località Panperduto, mediante imponenti opere di presa, che condivide con il canale Industriale, e termina gettandosi nell'Adda presso Groppello, dopo un percorso di 83 chilometri. L'attuale portata di competenza è di 46 mc/sec medi e 55 mc/sec massimi, ma vi sono stati dei periodi nei quali ha fruito di una portata prima di 91 mc/sec e poi di 70 mc/sec. Nel 1884 la Società Italiana per Condotte d'Acqua portò a termine, in località Panperduto, le già citate opere di presa necessarie a derivare una portata di 190 mc/sec al fine di alimentare sia il Canale Villoresi sia le preesistenti utenze di valle, fissate appunto in 120 mc/sec.

Durante la realizzazione dell'opera di presa, la Società progettò un canale Industriale atto oltre che all'alimentazione di centrali idroelettriche anche alla navigazione e ne avviò la costruzione. Lungo tale canale, inaugurato ufficialmente nel giugno 1900, vennero via via realizzate le centrali di Vizzola, Tornavento, Castelli e Turbigo Inferiore, potenziate nel corso degli anni e tuttora attive.

Ultimo in ordine di tempo a essere stato realizzato, il canale Regina Elena è derivato in sponda destra di Ticino a nord-ovest dell'abitato di Varallo Pombia, a monte dello sbarramento fluviale di Porto della Torre e pertanto risulta essere la prima derivazione, in base alla progressiva chilometrica, dal Ticino sublacuale. I lavori per la sua costruzione vennero iniziati il 7 novembre 1938 insieme a quelli per la realizzazione della diga di regolazione del lago Maggiore, ma mentre questa fu ultimata nel 1942, il canale venne completato nella sua parte principale - della lunghezza di circa 25 chilometri - solo nel 1954, dopo oltre ottant'anni dal primo progetto. Con una portata massima di 70 mc/sec, il canale Regina Elena, con il suo diramatore Alto Novarese, completato soltanto nel 1981, irriga buona parte dei terreni tra Sesia e Ticino posti a nord del canale Cavour e integra in maniera significativa la portata di quest'ultimo canale, nel quale si immette con due distinti sussidi in prossimità di Novara e in prossimità di Recetto. A valle della sua derivazione, nell'invaso fluviale creato dallo sbarramento di Porto della Torre, il Ticino non presenta alcun problema di carenza idrica e registra portate sempre superiori ai 100 mc/sec.

 

© CONSORZIO DEL TICINO - Corso di Porta Nuova, 18 - 20121 MILANO

Powered by: Hortus srl

Visite agli articoli
348441